LA CAMICIA BIANCA, CAPO ICONA

UN INDUMENTO “MUST HAVE” DEL GUARDAROBA FEMMINILE

 

Oggi vi voglio parlare di un capo che non può mancare nel nostro armadio: la camicia bianca.

Sia d’estate che d’inverno, la camicia conferisce eleganza e classe a chi la indossa ed e’ adatta a tutte le occasioni: da un esame all’università, ad un aperitivo con gli amici, da un colloquio di lavoro ad un incontro galante.

Gli stilisti hanno da sempre saputo modularla e reinterpretarla dettando le forme e le tendenze del momento, giocando non con il colore quindi, ma piuttosto con tagli e texture diverse.

Gianfranco Ferrè ha dedicato una mostra a questo capo icona, che ripercorre la sua capacita’ sartoriale e creativa (La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferre’)

La moda propone pertanto un’infinita varietà di camicie, non solo per le diverse tipologie di modelli, ma anche per la varietà dei tessuti.

Si tratta solamente di capire quali sono i diversi abbinamenti e qual è il tessuto e la forma che piu si addicono alla nostra fisicità (se vuoi scoprire a quale tipologia fisica appartiene il tuo corpo, richiedi una consulenza Analisi del Viso e del Corpo).

MA VEDIAMO PIÙ NEL DETTAGLIO COME SFRUTTARLA AL MEGLIO

La camicia bianca è il capo a cui si può sempre ricorrere in caso di alcuni eventi in cui è richiesta una certa formalità.

Può essere in seta, in raso, taffettà o crêpe de chine… indossata in maniera classica con una gonna a tubino o un pantalone  ideale per un look da ufficio o in qualsiasi occasione si voglia apparire professionali.

Victoria Beckam la indossa con le maniche corte e arrotolate su un tubino nero lungo, conferendo cosi all’intero outfit un look piu casual e a manica lunga con un pantalone skinny nero.

Uno o due giri di perle al collo o un paio di orecchini discreti completano l’outfit, che non necessariamente deve essere estremamente classico e serioso, come ci insegna Anne Hathaway nel bellissimo film “Il Diavolo Veste Prada”

con un pantalone palazzo, con un tailleur gonna o pantaloni più aderenti ecco altre proposte per un look professionale

Chi l’ha detto che in ufficio si possono indossare solo il grigio, il nero o il blu?

Possiamo scegliere tra i colori che piu ci piacciono e ci valorizzano (scopri quali sono i tuoi colori di appartenenza attraverso un’ Analisi del Colore), pur mantenendo un aspetto formale.

Ovviamente la scelta del colore dipende dall’ambiente nel quale lavoriamo e dall’’immagine che vogliamo venga percepita di noi stesse, a seconda del ruolo che ricopriamo o al quale ambiamo.

Per sdrammatizzare e per occasioni meno formali, è sufficiente abbinarla ad un paio di jeans o indossarla in maniera volutamente e solo apparentemente trasandata e casuale. Abbinata, in questo caso, ad un paio di bikers o scarponcini fashion.

Oppure un camicione bianco, indossato morbidamente con un paio di jeans “a ponte” dal cavallo basso abbinato ad un paio di sandali con il tacco e con il risvolto che lascia intravvedere la caviglia sottile

Una versione più sensuale, con spalle scoperte e jeans bootcut da portare con tacco o zeppa per un effetto snellente che dona verticalità alle gambe.

Una collana importante e/o colorata, per aggiungere un tocco personale e giocare con scollature importanti per chi ha un seno minuto

Con l’estate ormai alle porte, la camicia bianca si abbina perfettamente ad un paio di shorts in jeans per un aperitivo in spiaggia o ad uno short dal tessuto piu strutturato tipo jacquard per un’occasione da giorno piu formale.

E per uno stile Easy, perche non annodarla in vita con effetto top crop?

Abbinala ad un pantalone palazzo per un look piu classico ed elegante, ad una gonna stile anni ’50 o ad un paio di shorts per una versione adatta alle più giovani.

Per chi ama lo stile boho chic, la camicia bianca diventa una blusa con pizzi, lavorazioni e decorazioni da abbinare a stivaletti e cappelli da cowboy e hobo bag

Se ti piace il look androgino, ecco la camicia bianca indossata come faceva Marlene Dietrich già nei lontani anni ’30 in Mannish style

Ovviamente rivisitato in chiave piu moderna, con camicie e giacca dal taglio maschile o con accessori quali la cravatta o il papillon, tipici dell’abito da uomo

E se la camicia bianca diventa abito, ecco lo chemisier!

Indossato come un vestito che cade morbidamente lungo il corpo, con una cintura in vita o come un wrap dress, al ginocchio o lunga fino ai piedi. Con un sandalo basso o con tacco a seconda della lunghezza e della nostra struttura fisica.

Come mi vesto per una serata romantica? Olivia Palermo ci propone tre diversi modi di abbinare la camicia bianca, originale e fashion, adatti ad una cena o ad una serata galante

Infine, come non optare per un Total White look? Ideale per tutte le stagioni, sempre chic ed elegante.

Sono sicura che concorderete che la camicia bianca non può mancare nel nostro guardaroba.

Adatta a tutti gli outfit, si abbina a tutti i colori, nelle forme e nei tessuti che piu ci piacciono, è versatile, elegante e sportiva al tempo stesso.

Severa quando caratterizzata da un taglio maschile, elegante e sensuale nei tessuti più morbidi e leggeri, la moda ci propone oggi e sempre molteplici forme: enfatizzandone le maniche e le spalle (come il trend che ci viene proposto quest’anno), talvolta con focus sulla scollatura o sul colletto o arricchita e impreziosita da ruches, pizzi e volant.

E tu? Il tuo armadio ne e’ provvisto?

Raccontami come la indossi e a cosa la abbini!

contattami qui o tramite la mia Pagina Facebook anche per una consulenza personalizzata

Ciao!

No Comments

Post A Comment